Come Sostituire un Alimentatore

Dato che mi sono trovato in questa situazione e non sapevo che fare, ho chiesto e mi è stato detto…quindi ho deciso di scrivere una guida

Cosa serve per completare questa guida:
-cacciavite
-alimentatore nuovo
-prodotti per pulizia case

Bene eccoci qui… Avete letto ciò di cui abbiamo bisogno, lo so cosa vi state chiedendo:” dove lo trovo un prodotto di pulizia per il case?” si trova nei negozi di elettronica o informatica, se non ne trovate lo potete fare voi.

Per fare il prodotto di pulizia basta prendere semplicemente una bomboletta ad aria, dei cotton fioc e qualcosina per togliere la polvere.
Iniziamo col nostro cambio: sganciate tutti i collegamenti del case facendo attenzione però a dove è posizionato il cavo di alimentazione tripolare, ci servirà per trovare il nostro alimentatore (nella maggior parte dei casi è situato sopra la scheda madre, nella parte “alta” del case, ma ce ne possono essere di diversi tipi che vanno in diverse posizioni)

Attenzione!! Se il vostro alimentatore è situato in una parte diversa da quella che ho detto prima, informarsi sul modello di case e computer in modo da poter trovare l’alimentatore giusto di ricambio. Dopo aver tolto tutti i fili prendete il case e mettetelo su un tavolo, smontate le viti del pannello laterale e aprite. Nel mio dentro c’era più polvere che altro 🙂

Guardate quali cavi vanno dall’alimentatore alle varie componenti e staccateli guardando attentamente da dove li avete smontati perchè poi toccherà mettere quelli dell’alimentatore nuovo, non agite con forza perchè si possono causare danni da centinaia di euro, se vi capita per esempio un cavetto piatto che non riuscite a togliere tirate e ondulatelo lateralmente (da desta a sinistra o viceversa), l’importante è non muoverlo dal lato piatto.

Ok adesso siete pronti per smontare l’alimentatore, le viti si trovano al di fuori del case quindi col cacciative cacciate le viti tenendo con una mano l’alimentatore, una volta svitato tiratelo fuori e date una pulita al case prima con una pezza sulle parti che non sono chip o in silicio perchè potreste causare danni, negli angoli usate i cotton fioc e poi date uno spruzzo con la bomboletta spray.

Una volta pulito il tutto prendete il nuovo alimentatore, che è possibile scegliere seguendo questa guida su Sceltatech.com, e posizionatelo in modo da trovare i fori per le viti e avvitatelo. Adesso basta collegare i cavi ed è fatta, però attenzione a non far toccare i cavi con le parti elettroniche del pc.

Dopo di che ricollegate i cavi all’esterno del case e provatelo.

LEAVE A COMMENT