Come Gestire il Giardino

Alcune dritte su come prendersi cura del proprio giardino

L’erba del vicino è sempre la più verde? Ci siamo mai chiesti il perchè? Beh direi che è arrivato il momento di farlo.
Ecco alcuni semplici accorgimenti per avere un giardino bello verde anche in piena estate.

Quando a febbraio o marzo inizia a cambiare il vento ed a fare un po più caldo se guardiamo con attenzione ci accorgeremo che in giardino iniziano a spuntare le margherite, e l’erba, dopo essere rimasta praticamente della stessa altezza per tutto l’inverno inizierà di nuovo a crescere.

Quando vediamo che è cresciuta abbastanza non aspettiamo che arrivi giugno per prendere il tagliaerba ed iniziare a curare il nostro giardino.
Rifacciamoci invece per tempo in modo da arrivare nel pieno della stagione estiva con un prato rafforzato e verde.

Per i mesi che vanno da marzo ai primi giorni di giugno( se l’annata non è troppo calda) non importa nemmeno perdere tempo per annacquare il nostro prato. Ci penserà direttamente la pioggia a farlo per noi.

Quando arriva il caldo vero e proprio però ci accorgiamo che l’erba cresce molto più in fretta ed ha bisogno di più “attenzioni” dopo una giornata di caldo afoso, appena dopo il tramonto del sole prendete la sistola ed annacquate il vostro giardino.
Ripetete l’operazione ogni sera dopo il tramonto del sole.
Vedrete che anche nei giorni di maggior calura il vostro giardino rimarrà fresco e verde come lo era a primavera!

L’importante è non esagerare con l’utilizzo dell’acqua per innaffiare. Per esempio, è possibile installare un dispositivo come questo nebulizzatore acqua. In estate specialmente è molto importante stare attenti a non sprecare troppa acqua per le attività di giardinaggio.

LEAVE A COMMENT