Come Proteggere l’Account Facebook

Facebook è il sito web più visitato al mondo ed il social network di maggiore importanza, davanti al celebre Twitter. Spinto dalla tentazione di rimanere in contatto con i tuoi amici che ne fanno parte, hai creato pure tu un account su Facebook. Il problema è che non ti fidi granché dei sistemi di sicurezza del sito, per cui ritieni che la tua privacy possa essere a rischio.

Beh, innanzitutto devi sapere che fai bene a dubitare. Con un social network di tale portata, pubblicare delle informazioni troppo personali non fa altro che diventare un rischio. Pensaci bene: ci sono milioni di persone che, leggendo un tuo stato o vedendo una foto appena scattata, saprebbero subito dove ti trovi e con chi sei. Meglio evitare, non credi? Per saperne di più, continua a leggere il seguente post!

Il primo passo per tutelarsi su Facebook è modificare le opzioni che riguardano le tue informazioni personali, come ad esempio il luogo in cui vivi o dove vai a scuola. Le impostazioni predefinite di Facebook fanno sì che questi dettagli siano visibili non solo dai tuoi amici, ma pure dagli amici dei tuoi amici e da completi sconosciuti. Gran bel problema, eh? Non temere, c’è una soluzione pratica e veloce.

Apri il tuo profilo su Facebook e fai clic sul pulsante Aggiorna informazioni che trovi situato sull’immagine di copertina (nella barra in alto). A questo punto, trova i dati che desideri rendere meno visibili agli utenti che non conosci (come il tuo lavoro, la scuola, il luogo dove vivi) e clicca sul link Modifica per cambiare le opzioni. Dal menù a tendina laterale, poi, cambia il livello di privacy inserendo la voce Amici. Effettua i cambiamenti cliccando sul pulsante Salva!

Hai paura che qualcuno ti possa rubare la password? Modificarla è un vero e proprio gioco da ragazzi. Clicca sulla freccia rivolta verso il basso che trovi in alto a destra nella schermata e scegli la voce Impostazioni dal menù che compare. Individua la sezione che riguarda la password e premi su Modifica. Scrivi la password che utilizzi adesso accanto ad Attuale e quella nuova vicino a Nuova e Digita nuovamente la nuova password. Per salvare, clicca su Salva modifiche ed il gioco è fatto.

Non riesci a creare una password stabile e sicura e pensi che qualcuno possa indovinarla in un attimo? Allora fai uso di un generatore di password. In tal modo, la password verrà creata in automatico seguendo dei principi a dir poco importanti: evitare i nomi di persone, le date, le parole di senso compiuto e così via. Un ottimo generatore di password è Generate-Password.com, dagli un’occhiata. Ti tornerà utilissimo in varie occasioni!

Oltre alla password, hai pensato bene che è il caso di modificare pure l’email. E’ possibile farlo? Certo che sì! Torna nuovamente nella pagina delle Impostazioni di Facebook ma, al posto di cliccare su Password, individua la voce della E-Mail. Quindi, premi sul link Modifica e clicca su Aggiungi un altro indirizzo e-mail. Digita l’indirizzo vicino a Nuova e-mail e salva le modifiche con il tasto Salva.

Un’altra ottima maniera per sapere se qualcuno ti ruba l’account è impostare gli avvisi automatici. Ma di cosa si tratta? Beh, ogni qual volta un’altra persona entrerà nel tuo account con un dispositivo sconosciuto, come un cellulare o un computer che non hai mai utilizzato, ti verrà spedita un email che contiene il link per modificare la tua password. Ti consiglio di attivare questa modalità, è eccezionale e ti farà dormire sonni tranquilli!

Apri la schermata delle Impostazioni di Facebook e fai clic sulla sezione Protezione. Successivamente, entra nella scheda Notifiche di accesso: Ricevi una notifica quando sembra che qualcun altro stia tentando di accedere al tuo account premendo sul link Modifica. Infine, puoi scegliere di essere avvisato tramite un email all’indirizzo stabilito in precedenza oppure tramite un SMS al tuo numero di cellulare. A te la scelta! Metti il segno di spunta vicino alla voce che ritieni più affidabile e clicca su Salva.

Direi che è tutto, ma è bene fare alcune precisazioni. Evita assolutamente di pubblicare delle foto troppo personali. Cosa significa? Che non devi mai inserire immagini della tua scuola o di luoghi che frequenti giornalmente, altrimenti sarà fin troppo semplice scoprire dove ti trovi e quali sono i posti che visiti più spesso. Inoltre, disattiva la geolocalizzazione quando non è necessaria.

La geolocalizzazione è uno strumento che permette di condividere il luogo in cui è stata scattata una foto senza neppure la necessità di inserirlo manualmente. Ottima idea, non c’è che dire. Ma, quando i post o le foto sono personali, disattivala cliccando sull’icona della localizzazione geografica e cliccando sulla x posta vicino al nome del luogo in cui ti trovi.

L’ultima cosa che devi sapere è come segnalare o bloccare una persona. Può capitare che ci sia un utente che ti disturba usando i messaggi personali, la chat, i commenti o perfino con i suoi milioni di Mi piace. C’è un modo per fermarlo? Sì! Entra nel suo profilo e clicca sull’icona con i tre puntini. Adesso scegli se segnalarlo a Facebook per un abuso o se bloccarlo. Se esso verrà bloccato, non ti potrà contattare in alcun modo!

LEAVE A COMMENT