Gestire le Temperature del Pc Quando si Gioca

Quanto è importante, durante una sessione di gaming, tenere sotto controllo e gestire le temperature del PC? Tantissimo, soprattutto nel momento in cui si ha la necessità di svolgere dei test per provare l’efficienza del nostro hardware. In questo articolo vi illustro con una guida step-by-step come, tramite un software apposito, settare a video (mentre si è in gioco) alcune informazioni riguardanti CPU, GPU, RAM ecc… Il programma in questione è il famosissimo MSI Afterburner, sviluppato da MSI, ma compatibile con tutti i PC; il software è completamente gratuito.

Scaricate MSI Afterburner da questo link ed installatelo sul vostro PC, insieme al software RivaTuner (si installerà automaticamente) che servirà al programma per svolgere alcune azioni (non è per niente invasivo, non preoccupatevi);
Riavviate il PC, ed aprite il programma appena installato; come potete notare già da questa prima schermata potete avere delle informazioni utili sulla vostra scheda video, come la temperatura e la frequenza. Cliccate sull’icona delle impostazioni;

In questa finestra, recatevi sul tab Grafici;

Come potete notare, in questa sezione ci sono tantissime informazioni che voi potete selezionare, per poterle poi visualizzare in tempo reale mentre giocate. In teoria potreste selezionarle tutte ma io vi consiglio di selezionare solo quelle essenziali: temperatura e utilizzo della CPU (processore), temperatura e utilizzo della GPU (scheda video) e Frame per secondo (FPS). Se proprio volete potreste inserire la frequenza delle RAM, ma personalmente sconsiglio di farlo altrimenti tutte queste informazioni visualizzate mentre giocate potrebbero diventare invasive;
Procediamo e selezioniamo quindi i parametri che ci servono, il procedimento è uguale per tutti, quindi vi indicherò come fare per un parametro e nello stesso modo attivate quelli che volete visualizzare.
Nella stessa schermata deselezionate tutto, quindi selezionate: Temperatura CPU e mettete la spunta su Mostra le informazioni su schermo (tempo reale). Il resto lasciate tutto di default.
Procedete così con gli altri parametri che volete visualizzare e successivamente potete anche portarli in cima ed ordinarli a vostro piacimento con un semplice trascinamento. Per avere la conferma che quelle informazioni verranno visualizzate durante il gioco (oltre ovviamente a provare ad avviarne uno) apparirà la scritta “in OSD” nella proprietà del parametro, così come accade a me (vedi foto).
Ora non dovete far altro che ridurre il programma ad icona e far partire i vostri giochi. In questo modo potrete quindi monitorare e gestire le temperature del PC in maniera molto semplice, anche nel momento in cui vogliate controllare l’efficienza del vostro hardware.

Se volete avviare il programma in automatico vi basterà andare nel tab Generale delle impostazioni e mettere la spunta su Avvia con Windows ed Avvia ridotto a icona.

Da queste impostazioni è possibile cambiare anche il colore delle scritte in maniera molto intuitiva.

LEAVE A COMMENT