Programmi per Collegarsi al Computer da Remoto

Spesso vi sarà capitato di avere la reale necessità di collegarvi al proprio PC di casa, che in quel momento è acceso e collegato ad internet medinate la connesione ADSL.

La possibilità di collegarsi in remoto al pc di casa, o comunque ad un pc a distanza, è un’opportunità davvero utile.
Un esempio su tutti è quello di voler recuperare un file che risiede solo lì e che vi siete dimenticati di copiare nella vostra dropbox.

Un altro valido esempio è quello di poter accedere alle vostre attività casalinghe come ad esempio emule, clietn torrrent o altro ancora.

Come certamente ne avrete sentito parlare, esistono diversi strumenti che consentono il collegamento remoto senza necessariamente ssere un eseprto in materia e offrendo al contempo la possibilità di visualizzare il desktop remoto ed interagire utilizzando tastiera e mouse!

Per collegare il proprio computer ad un altro lontano connesso in rete esistono diverse possibilità gratuite che vale la pena citare:

LogMeIn

Disponibile sia in versione gratuita che a pagamento, LogMeIn rappresenta un tool estremamente efficace e facile da utilizzare, anche per offrire o ricevere supporto tecnico da personale specializzato: il programma va installato ed avviato sia sl pc lontano, che su quello in uso, l’accesso è consentito attraverso l’inserimento di una password di accesso dal sito di LogMeIn, e la pressione del tasto di Controllo Remoto.

LogMeIn consente l’utilizzo completo del pc remoto, come se fosse davanti ai nostri occhi, nonché lo scambio di file.

Ammy Admin

Per certi aspetti, Ammy Admin rappresenta un progetto alternativo a LogMeIn estremamente semplice: al pc remoto il software, che non richiede alcuna installazione e/o configurazione, assegna un ID, che deve essere riportato, nella sezione Operator del Client in uso nel computer locale. I risultati ottenuti sono sorprendenti, così come la chat vocale integrata, di ottima qualità.

MyWebEx PC

Gratis per una connessione fino a 5 pc remoti, è un’alternativa di tutto rispetto ai software sopra enunciati. Anche in questo caso, è stata prestata particolare attenzione alla semplicità di utilizzo ed alla sicurezza, grazie alla cifratura dei dati.

TightVNC

TightVNC rappresenta un sistema storico di connessione remota, disponibile oggi nella versione TightVNC 2.0.4. Gratuito per finalità non commerciali, disponibile anche in versione portable che non richiede installazione.

Netviewer Support

Annoverata in quest’articolo anche se a pagamento, per le caratteristiche innovative di iterazione e collaborazione online. Per la propria attività lavorativa potrebbe essere interessante valutare l’utilizzo di NetViewer Meet, versione a pagamento, che offre anche la possibilità di effettuare videoconferenze, presentazioni di prodotti online ed altro ancora.

Connessione Desktop remoto di Windows

Non può mancare il sistema di connessione remota di Windows, che offre l’accesso remoto attraverso le impostazioni del sistema:

Su Xp: Per aprire Connessione desktop remoto, fare clic sul pulsante Start, scegliere Tutti i programmi, Accessori e quindi Connessione desktop remoto.

Su Windows 7: cliccare con il tasto destro su Computer, selezionare Proprietà e, nel menù a sinistra, Impostazioni di Connessione Remota.

In alternativa, su tutti i sistemi Windows fare Start – Esegui – digitare mstsc e verrà avviata l’applicazione di deskto remoto (RDP).

TeamViewer

Un altro, a nostro avviso molto valido è TeamViewer che, per scopi non commerciali è gratuito.

Ne esistono altri più o meno validi di cui vi citiamo solo i nomi: Crossloop, Skype, Gotomypc. La lista potrebbe continuare ulteriormente, ma crediamo di avervi dato abbastanza spunti.

LEAVE A COMMENT